Dicembre 2020
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Avvisi di gara

Aggiornamenti normativi

Nelle procedure dove è prevista la produzione...

Il Tar Lazio conferma l’orientamento giurisprudenziale per cui il Passoe può essere prodotto anche successivamente alla presentazione dell’offerta, anche in esito alla procedura del soccorso istruttorio, purché il prerequisito fondamentale, cioè la registrazione presso i servizi informatici dell’Anac – AVCpass, sia stato perfezionato. Tar Lazio, Roma, Sez. III, 27/11/2020, n. 12696 acco...
Bandi di gara e offerte a zero: esclusione o...

Nel caso di offerta pari a zero, la stazione appaltante deve escludere l’offerente o procedere alla verifica di anomalia dell’offerta? Lo chiarisce la sentenza del Consiglio di Stato n. 7255/2020 pubblicata il 23 novembre 2020. Il fatto e il ricorso Si parla di sistemi informatici per la mobilità nel ricorso presentato da una società prima risultata vincitrice di un bando di gara per la fornitura e installazione d...
Rilevanza del d.l. 76/2020 nelle procedure sotto...

Come si devono comportare gli enti pubblici che si trovino a dover far fronte ad esigenze contingenti, nel caso di applicazione di procedure sotto soglia alla luce del Decreto Semplificazioni? Lo chiarisce la recente Sentenza T.A.R. Piemonte, Torino, Sez. I, 17 novembre 2020, n. 736. Nella pronuncia si ricavano utili indicazioni operative per gli enti che si ritrovino ad applicare procedure sotto soglia sino al 31 dicembre 2021: il Giudice spie...
Decreto semplificazioni: efficacia ex nunc delle...

Con Delibera n. 840 del 21.10.2020 emessa da Anac su istanza di parere di precontenzioso, l’Autorità ribadisce l’applicabilità delle previsioni di cui al decreto Semplificazioni solo per il futuro. Una delle novità introdotte dal citato decreto estende il meccanismo di esclusione automatica delle offerte alla presenza di almeno cinque operatori economici, in luogo dei dieci previsti dall’art. 97, comma 8, d...
Rilancio degli appalti come rilancio dell’economia:...

Ancora una volta la Ministra delle Infrastrutture, De Micheli, con la Circolare 18 novembre 2020, n. 45113, interviene a ribadire l’importanza dell’applicazione delle novità apportate dal decreto c.d. Semplificazioni ed esorta Regioni, Province, Comuni, Provveditorati, Anas e RFI a darne seguito ai fini del rilancio dell’economia. Applicare le norme vuol dire, alla luce della riforma, snellire e sburocratizzare le proced...
...

Il Tar Liguria evidenzia come occorra prestare molta attenzione, in fase di verifica dell’offerta presunta anomala, alla quantificazione delle Spese Generali. Spese Generali che trovano il loro riferimento nell’articolo 32 comma 2 lettera b) [1] del DPR 207/2010 e nel medesimo articolo 32 al comma 4[2]( ancora vigente ). Viene impugnata l’aggiudicazione evidenziando, tra vari motivi, come la stazione appaltante, in se...
...

Importante sentenza del T.A.R. Lazio (Roma, sez. II-bis, 11598 del 9 Novembre 2020) che chiarisce la necessità della sottoscrizione digitale dell’offerta telematica e l’impossibilità, in mancanza della stessa, di attivare il soccorso istruttorio integrativo. Nella fattispecie trattata il giudice ha stabilito che la sottoscrizione della proposta con firma digitale non è finalizzata unicamente a garantire la proven...
La rilevanza della determina a contrarre. Giurisprudenza...

La determina a contrarre è un atto adottato dalle stazioni appaltanti prima dell’avvio della procedura di affidamento di un contratto pubblico, con il quale esse manifestano la propria volontà di stipulare il contratto. Per questo motivo è da sempre considerato atto a rilevanza meramente interna: tuttavia, se così fosse, non si comprende il motivo della pubblicazione e conseguente pubblicità del docu...
Costi della manodopera, verifica di congruità...

In sede di verifica di congruità dell'offerta, può una stazione appaltante ritenere "non significative" delle modifiche all'offerta economica? La risposta a questa domanda è contenuta all'interno dell'art. 83, comma 9 del D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti) ma ha necessitato dell'intervento del Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana con la sentenza n. 1473 del 20 novembre 2020 co...
Accordo ANAC/Ministero Interno: revisione dei...

Il 16 novembre scorso è stato siglato un accordo di collaborazione istituzionale nel settore delle modalità dell'accoglienza dei migranti, e richiedenti asilo in Italia, al fine di favorire le migliori pratiche negli affidamenti per la fornitura di beni e servizi. Obiettivo della collaborazione istituzionale, che vale un anno, è quello di giungere alla modifica e all’aggiornamento del vigente schema di Capitolato-tipo,...
TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00